Il workshop fotografico“Dogs in action 4.0″ a Nichelino

Il 10 ed 11 ottobre si è svolto nell’unica data italiana un grande evento che ha visto coinvolto anche il comune di Nichelino, nello specifico il bellissimo parco del “Boschetto”: il workshop fotografico “Dogs in action 4.0”, a cura di Claudio Piccoli, in collaborazione con la Nikon school.

Claudio è ritenuto uno dei migliori fotografi di cani al mondo e si è specializzato nel tempo in una categoria, il “Dogs in action”, diventato un suo marchio di fabbrica, ormai registrato.


La parte teorica di questo workshop,  a cui hanno partecipato fotografi italiani e stranieri, si è svolta a Moncalieri, nella sede della Nital (Nikon Italia)mentre la parte pratica è stata organizzata al Boschetto di Nichelino. A tal proposito un particolare ringraziamento per il supporto e l’organizzazione vanno al sindaco Giampiero Tolardo, all’assessore delle politiche animaliste Fiodor Verzola ed ai volontari della protezione civile che hanno tenuto in sicurezza l’area utilizzata ed a Roberto Bachis, responsabile della Nikon school in Italia.Grazie anche a tutti i proprietari dei cani che si sono impegnati a farsi fotografare durante le loro performance!

Nella parte pratica del seminario, i fotografi si sono cimentati in diverse tipologie di foto, per cominciare, durante delle prove di disc dog, uno sport cinofilo in cui i cani compiono delle evoluzioni, guidati dai loro conduttori, con lo scopo di prendere dei fresbee. Il gruppo si è poi spostato su un sentiero lungo il torrente, per fotografare i cani durante i richiami in corsa. Infine c’è stata la sessione di ritratti, sfruttando i tronchi ed il gioco di luci ed ombre che il bosco offriva.

La scelta della location, durante l’organizzazione del workshop, non è stata facile, serviva un parco che mettesse a disposizione una parte di prato sufficientemente grande ed in piano, una parte di bosco con sentieri rettilinei, ben curati, parcheggi comodi per fotografi e proprietari di cani. Dopo un sopralluogo in compagnia dell’assessore Verzola, in cui Claudio Piccoli è rimasto entusiasta del posto, perfetto per tutte le tipologie di scatto, è partita la macchina organizzativa per ottenere i permessi e l’aiuto necessario per tenere in sicurezza l’area, dove purtroppo molti proprietari hanno l’abitudine di liberare dei cani fuori controllo.

Ringraziando ulteriormente il comune di Nichelino, ci auguriamo  che anche l’anno prossimo potremo ospitare al Boschetto un evento internazionale di questa portata.

Mirko Barrera

Pin It on Pinterest